Bitcoin che esplode sopra i 10.000 dollari: Ora per il vero test cruciale

Che fine settimana è stato per Bitcoin. La crittovaluta primaria aveva fatto breccia nel territorio a 5 cifre e ha concluso oltre 1000 dollari in aggiunta al suo valore proprio negli ultimi sette giorni.

Nella nostra più recente analisi del Bitcoin di due giorni fa, abbiamo dichiarato questo:

„In caso di rottura – è probabile che nei prossimi giorni (se non più tardi di questo fine settimana) assisteremo a una nuova analisi del Bitcoin di 9.800 e forse di 10.000 dollari“.

Bitcoin non ha aspettato e fatto tutto questo, e anche di più, durante il fine settimana stesso.

A partire dalla scrittura di queste righe, Bitcoin Trader sta scambiando in sicurezza circa $10.300 in previsione di affrontare il suo test molto presto.

Il BTC High 2020 – Soon To Break?

A metà febbraio, quando la pandemia COVID19 era limitata solo alla Cina e ad alcune parti dell’Asia, e i mercati globali hanno battuto i record, la Bitcoin ha registrato il suo prezzo più alto nell’anno fino ad oggi.

Ora, la Bitcoin si sta avvicinando molto a questo numero d’oro di 10.500 dollari. Questo sarà il più vicino test significativo per il Bitcoin.

Guardando il seguente grafico giornaliero, l’ultima volta che il Bitcoin ha puntato a superare quel livello è stato all’inizio di giugno – una prova che si è conclusa con un massiccio calo a 8600 dollari (su BitMEX) proprio il giorno dopo.

Oggi sembra essere un’altra storia. A mio parere, anche se è necessaria una correzione dopo questa settimana verdastra, le probabilità che Bitcoin abbia detto addio ai prezzi a 4 cifre sono molto alte. Questo avviene dopo aver consolidato circa 9200 dollari per oltre un mese.

Ancora una volta, è stato dimostrato che quando il crypto twitter è ribassista, le probabilità sono con i tori. Questo è il motivo per cui la stragrande maggioranza si sbaglia quasi sempre.

Il supporto e la resistenza di Bitcoin per tenere gli occhi aperti

Ad oggi, la RSI è eccessivamente estesa e la Bitcoin non ha visto una significativa correzione dei prezzi nell’ultima settimana, dopo un aumento di oltre il 10% del suo valore.

A mio parere, sarà più salutare vedere il Bitcoin che ritesterà i 10.000 dollari dall’alto, confermando il suo forte sostegno prima che il picco continui. Ma questo è criptico, e le cose accadono in fretta (e forse parabolico).

Il supporto più vicino ora si trova al prezzo attuale di circa 10.200 dollari, seguito da 10.000 dollari. Più sotto si trova $9800, e la zona di breakout intorno ai $9680.

Dall’alto, diventa più interessante. Come detto, la principale area di resistenza è il massimo del 2020 intorno ai 10.500 dollari. Un breakout – e probabilmente saremo testimoni di un enorme lancio di missili.

La prossima resistenza dall’alto è di 10.700 – 10.800 dollari, seguita da 11.000 e 11.200 dollari.

Dato che Bitcoin non ha visitato quelle zone per oltre un anno, possiamo aspettarci che le cose accadano molto più velocemente ora (ma ehi, c’è ancora il massimo del 2020, ricordate?)

Sul lato negativo, nonostante il volume degli scambi stia lentamente aumentando, i massicci livelli di volume che hanno avuto luogo durante il mese di maggio (che circonda il dimezzamento) non sono ancora arrivati.

  • Total Market Cap: 307 miliardi di dollari
  • Bitcoin Market Cap: 188 miliardi di dollari
  • Indice di dominanza BTC: 61.4%